Chi siamo

“Quando io non sarò più dietro a questo banco, la Bottega dei Gozzi continuerà, questo è certo”.

Queste sono le parole di Rolando Gozzi che ci accompagnano ogni volta che prendiamo in mano gli strumenti da lavoro, sapendo che hanno più di un secolo di storia e che hanno realizzato centinaia di legature, dorature e restauri da quando Dante Gozzi nel 1902 fondò a Modena la Bottega.

C’è un filo che unisce tre generazioni di Gozzi, il primo successore esterno alla famiglia Pierangelo Faggioli (precedentemente allievo, poi socio di Pietro Gozzi) e oggi noi, il non lesinare nella dedizione e nei materiali.
Proprio per questo abbiamo la fortuna di possedere oltre un secolo di conoscenze tramandate sul mestiere e un ricco magazzino di materiale per legatura e restauro di pregio come ad esempio pergamene e carte antiche. È proprio grazie a questo tramandarsi di materiali e di nozioni che abbiamo deciso di mantenere il nome BOTTEGA DEI GOZZI; un impegno nei confronti dei nostri predecessori e un sinonimo di garanzia per i nostri clienti.